castagna sagra montella 2018

Montella (Av) dal 2 al 4 novembre 2018

La Sagra della Castagna nasce a Montella nel 1977, con l’intento di far conoscere e degustare un frutto molto ricercato per le sue proprietà nutrizionali, assimilabile come lo zucchero, ed estremamente genuino.Questa manifestazione, che si svolge a Montella nel cuore della verde Irpinia il 2 – 3 – 4 Novembre 2018 ha ottenuto sin dalla prima edizione un notevole successo, sia per la bontà di questi frutti, sia per la tranquillità del luogo, sia per l’affabilità dei paesani e la capacità organizzativa dell’ Amministrazione Comunale che ogni anno impegna al massimo le proprie energie per la buona riuscita della manifestazione. Quest’anno il paese ospiterà la Sagra aprendo le sue porte ai visitatori che potranno immortalare tutto il suo fascino arricchito sempre più da nuovi elementi, al fine di rendere la permanenza del visitatore sempre più gradevole.

Di seguito le attività proposte dalla Pro Loco Montella in occasione della Sagra della Castagna (per prenotazioni ed informazioni scrivere a [email protected] oppure telefonare al numero 327 8778956 oppure scrivere su WhatsApp 328 9311657

Visita guidata al Complesso Monumentale di San Francesco a Folloni:
– la storia del passaggio di San Francesco di Assisi per Montella, i fatti straordinari di quel periodo ed il primo insediamento dei frati nel 1200;
– la chiesa del 1500 e la chiesa del 1700;
– il monumento sepolcrale del Conte Diego Cavaniglia;
alla fine della visita guidata il gruppo potrà visitare, in autonomia, il museo annesso al Complesso Monumentale di San Francesco a Folloni.

Visita guidata in azienda:
– i processi di lavorazione della castagna da quando il prodotto arriva in azienda fino alla sua trasformazione;
– piccola degustazione dei prodotti ed accesso al punto vendita dell’azienda;

Attività didattica “la Castagna di Montella e l’esperienza della raccolta… la storia, le tecniche di raccolta e gli strumenti”
L’obiettivo dell’attività è trasmettere ai partecipanti momenti di vita contadina attraverso informazioni ed esperienze; mentre ci sarà la raccolta del frutto, in un castagneto che sarà allestito per l’occasione, il personale addetto risponderà a domande e darà informazioni circa la storia, la vita del castagneto, le tecniche di raccolta e gli strumenti.

Visita al Museo della Castagna di Montella
La visita al Museo della Castagna di Montella si esplicita in un percorso conoscitivo e multisensoriale dove è possibile distinguere sei diversi ambienti ciascuno dei quali rende fruibili dei contenuti multimediali e contestualmente fa porre l’attenzione su uno dei cinque sensi. Per conoscere meglio il Museo è possibile visitare il sito web

Mostre e Percorsi culturali
In uno dei rioni storici del Comune di Montella si trovano due palazzi storici, Palazzo Bruni Roccia e Palazzo Capone. Le due strutture saranno allestite con una serie di mostre e percorsi:
– mostra sui personaggi illustri di Montella tra cui Giovanni Palatucci, Filippo Bonavitacola, Salvatore Pelosi;
– mostre fotografiche: Montella ieri ed oggi – il terremoto dell’80 – concorso fotografico Forum dei Giovani;
– mostre di artisti ed artigiani locali;

Mostre entomologiche “Insecta” e “Gioielli a 6 zampe”
La mostra prevede un percorso in ambienti dove sono presenti: terrari con insetti vivi, teche e pannelli informativi; personale addetto accompagnerà il pubblico che potrà simpatizzare con questo mondo vasto quanto ancora sconosciuto che è quello degli invertebrati, potrà scoprirne caratteristiche, abitudini di vita, curiosità ma, soprattutto, ammirare l’innegabile fascino, la ineguagliabile bellezza e l’infinita varietà di forme.

Pin It on Pinterest

Share This