Universiade Napoli 2019: parte il conto alla rovescia

Universiade Napoli 2019: parte il conto alla rovescia

universiade napoli 2019

Dal 3 al 14 luglio in Campania arriveranno atleti da tutto il mondo

Parte il conto alla rovescia per la trentesima edizione estiva dell’Universiade che quest’anno sarà ospitata dal 3 al 14 luglio a Napoli. La manifestazione sportiva multidisciplinare, seconda solo ai Giochi Olimpici per importanza e numero di partecipanti, porterà atleti universitari provenienti da ogni parte del mondo in Campania. La macchina organizzativa è già al lavoro per sfruttare a pieno la grande occasione offerta da quello che sarà un festival internazionale dello sport che permetterà di far conoscere al mondo le ricchezze culturali, storiche e naturalistiche di tutta la Regione.

Il 25 marzo, a cento giorni dal via alla manifestazione, la volata verso l’evento è stata lanciata attraverso un video da alcuni campioni dello sport napoletano che hanno collezionato vittorie e podi, tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei: Patrizio Oliva, uno dei maggiori esponenti della storia del pugilato italiano; Pino Porzio, 47 titoli vinti nella pallanuoto da giocatore e allenatore, uno dei cinque napoletani del Settebello che stregò il mondo all’Olimpiade di Barcellona nel 1992; Gianni Maddaloni, maestro e padre di Pino, oro nel judo ai Giochi olimpici di Sydney 2000; Vincenzo Boni, medaglia di bronzo alle paralimpiadi di Rio de Janeiro, tre anni fa, nei 50 metri dorso S3; Sandro Cuomo, oro nella scherma all’Olimpiade di Atlanta 1996.
Da questi grandi sportivi campani arriva l’invito a partecipare e a condividere le emozioni in quello che sarà un evento sportivo unico.

#100daystogo#napoli2019#ToBeUnique

Pubblicato da Universiade Napoli 2019 su Lunedì 25 marzo 2019

 

La manifestazione è stata presentata anche alla XXIII edizione della Fiera Mediterranea del Turismo, tenutasi alla Mostra d’Oltremare a Napoli. “Dopo una prima fase dedicata alle infrastrutture e alla logistica e una fase successiva relativa all’organizzazione dei servizi – ha affermato Gianluca Basile, Commissario Straordinario di Napoli 2019 -, siamo passati alla fase finale: quella della promozione dell’Universiade, in regione, in Italia e nel mondo”.
Il Commissario ha sottolineato come Universiade è un evento che può creare un indotto turistico importante, perché l’80% delle persone che verranno dai 124 Paesi iscritti alla competizione sportiva non è mai stata a Napoli e in Campania. La manifestazione sarà quindi un’occasione unica per promuovere il territorio partenopeo all’estero.

Le previsioni infatti parlano di almeno 50mila persone in arrivo a luglio, oltre ai 10mila, tra atleti e preparatori
“Per tutte queste persone – ha spiegato Basile – abbiamo pensato a pacchetti turistici e culturali ad hoc, per cui gli eventi sportivi s’intrecceranno con la promozione delle bellezze naturali, artistiche e paesaggistiche della Campania. Naturalmente è compito degli enti locali starci vicino in quest’avventura, per far conoscere a chi verrà tutta la nostra Regione”.

Intanto procedono anche i lavori per rendere fruibili gli impianti sportivi sparsi su tutto il territorio regionale che ospiteranno le gare. Il sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, ha annunciato che sono iniziati i lavori allo stadio Vittoria. Gli interventi riguarderanno pubblica illuminazione, erba sintetica, pista e spogliatoi. Il primo cittadino ha sottolineato l’importanza della ristrutturazione di uno stadio storico come il Vittoria, così che l’impianto potrà essere utilizzato anche dopo la manifestazione non solo dai cittadini di Fisciano ma da tutta la comunità salernitana. A Benevento invece sono tre gli impianti che ospiteranno gare e allenamenti di Napoli 2019. “I lavori allo stadio Vigorito sono quasi al termine – ha affermato il sindaco Clemente Mastella – , allo stadio Pacevecchia, dove si disputeranno gli allenamenti di rugby, si è creato qualche problema per via del vento forte nelle scorse settimane. Ma – precisa – siamo certi di poter rimediare. Al Palatedeschi, dove invece si disputeranno alcune competizioni di volley, i lavori proseguono regolarmente secondo la tabella di marcia”.

Ad Ariano Irpino, nell’Avellinese, l’assessore comunale allo Sport e Turismo, Mario Manganiello assicura invece che i lavori al Palazzetto dello Sport, che ospiteranno alcune gare di volley, proseguono secondo il crono programma, che prevede il 13 maggio per la fine dei lavori. “L’Universiade – sostiene Manganiello – è un evento che porterà alla ribalta non solo i nostri paesi ma l’Italia tutta, e sarà da stimolo a tanti giovani delle nostre comunità per riavvicinarli allo sport, grazie ad impianti rinnovati che resteranno al servizio del territorio”.

ASD Podjgym

ASD Podjgym

asd podjgym logo

Il nome PODJGYM nasce dall’unificazione di più società sportive

POD = per podisti e reduci della podalirio che allo stato vantavano del maggior numero di tesserati;
J = per richiamare la San Gerardo, società fondata negli anni ’60 è sciolta nel 2004 per mancanza di fondi, ma con ancora un nutrito gruppo di fedelissimi.
GYM = per Ginnastica Irpina, anch’essa una società fondata negli anni ’60 e scomparsa nei primi anni 2000 e per ‘palestra’ perché la società doveva divenire una palestra dello sport.

I colori sociali di rappresentanza sono il bianco ed il bleu mentre per le competizioni di atletica la canotta è di un giallo fluorescente, che identifica gli atleti della squadra anche in gare più numerose.
La società fin da subito si impone nel campo della Atletica Leggera con il settore giovanile ottenendo ottimi risultati e due podi importanti con gli esordienti di corsa Campestre e gare in Pista.

asd podjgym 3

Nel 2009, dopo un iter interminabile per dimostrare le competenze, la polisportiva riesce ad iscriversi alla FIS per svolgere le attività di scherma agonistica. La scherma dapprima assente in Avellino, diventa successivamente una scommessa procede a piccoli passi fino a formare una gran bella squadra. Il team si fa conoscere durante la stagione agonistica 2009-2010 e suscita l’interesse degli organi Nazionali della FIS, in quanto dal nulla in una piccola provincia dove questo sport è sconosciuto, tre atleti riescono a qualificarsi per la finale Nazionale dei GPG riuscendo anche a superare i gironi eliminatori. Nella stagione 2010-2011 17 schermidori Podjgym si qualificano alle finali GPG. Intanto la Polisportiva radica un vivaio di scherma in Ariano Irpino e la FIS premia la polisportiva Podjgym assegnando ad Ariano Irpino la 3° prova interregionale dei GPG 2011-2012.

Il 2011 è l’anno della svolta: la squadra oltre ad incrementare con la scherma inizia le attività senior master di Atletica con le gare Podistiche. Oggi, infatti, la Podjgym è una squadra podistica altamente competitiva con circa 60 atleti in gara.
La squadra di scherma ha svolto nella stagione 2010-2011 circa 20 gare tra gare regionali e Nazionali nonché la finale Nazionale dei GPG è quest’anno è iscritta al Campionato di serie C di fioretto e di C2 di Spada maschile.
La squadra di Atletica nella stagione agonistica 2011 ha partecipato a circa 60 gare con almeno 3 atleti, con partecipazioni a competizioni Regionali, Nazionali e a 5 gare internazionali tra cui la Maratona di New York e la maratona di Bucarest. Durante la stagione sportiva 2012 circa 30 gli atleti Podjgym che hanno rappresentato l’Irpinia alla Maratona di New York.

asd podjgym 2

La PODJGYM AVELLINO partecipa a tutti i Campionati federali di scherma (FIS) con atleti di interesse, nella sciabola, nel fioretto e nella spada; partecipa a tutte le gare giovanili di Orienteering (FISO) con ottimi risultati Nazionali e a tutte le gare podistiche Regionali, Nazionali (MSPItalia).

Associazione Sportiva Dilettantistica CRV Polisportiva atl. e pal. PODJGYM
Presieduta dal Sig. Carmelo Alvino si trova presso il LICEO SPORTIVO DE LUCA via SCANDONE – Avellino
tel. 3481446412 – 333 4046887
[email protected]

Legambiente Campania

Legambiente Campania

Legambiente Campania logo

Sede Operativa Legambiente Campania
Piazza Cavour, 168 – 80137 Napoli

Recapiti telefonici: Tel. 081/261890 Fax 081/261542
Mail: [email protected]
PEC: [email protected]

Avellino

01
Nome Circolo: LEGAMBIENTE S.Michele di Serino
Presso c/o (sede): Filomena Vittoriano
Città (sede): San Michele di Serino
Mail: [email protected]

02
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Alta Irpinia
Presso c/o (sede): Di Maio Michele
Città (sede): Calitri
Mail: [email protected]

03
Nome Circolo: LEGAMBIENTE “Valle Solofrana” Solofra-Montoro
Presso c/o (sede): Antonio Giannattasio
Città (sede): Solofra
Mail: [email protected]

Benevento

01
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Della Val Val Fortore
Presso c/o (sede): Michele Barbato
Città (sede): San Bartolomeo in Galdo
Mail: [email protected]

02
Nome Circolo: Legambiente Benevento
Presso c/o (sede): Antonio Basile
Città (sede): Benevento
Mail: [email protected]

03
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle Telesina
Presso c/o (sede): Grazia Fasano
Città (sede): Telese Terme
Mail: [email protected]

Caserta

01
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Caserta
Presso c/o (sede): D’Angerio Nicola
Città (sede): Caserta
Mail: [email protected]

02
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Mondragone
Presso c/o (sede): Annalisa Marmora
Città (sede): Mondragone
Mail: [email protected]

03
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Volontariato Matese
Presso c/o (sede): Bernarda De Girolamo
Città (sede): Piedimonte Matese
Mail: [email protected]

04
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Pietramelara
Presso c/o (sede): Salvatore Caggiano
Città (sede): Pietramelara
Mail: [email protected]

05
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Alfredo Petteruti
Presso c/o (sede): Pina Petrillo
Città (sede): Sessa Aurunca
Mail: [email protected]

06
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Geofilos
Presso c/o (sede): Antonio Pascale
Città (sede): Succivo
Mail: [email protected]

Napoli

01
Nome Circolo: Woodwardia
Presso c/o (sede): Simone Izzo
Città (sede): Gragnano
Mail: [email protected]

02
Nome Circolo: LEGAMBIENTE La Cicala
Presso c/o (sede): Annamaria Iovino
Città (sede): Nola
Mail: [email protected]

03
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Afragola
Presso c/o (sede): Giusiana Russo
Città (sede): Afragola
Mail: [email protected]

04
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Piccole Grandi Iniziative
Presso c/o (sede): Giuseppe Ragusi
Città (sede): Arzano
Mail: [email protected]

05
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Isola di Capri
Presso c/o (sede): Nabil Pulita
Città (sede): Capri
Mail: [email protected]

06
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Procida – Isola D’Ischia
Presso c/o (sede): Peppe Mazzara
Città (sede): Forio d’Ischia
Mail: [email protected]

07
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Giugliano In Campania
Presso c/o (sede): Vincenza Daniele
Città (sede): Giugliano in Campania
Mail: [email protected]

08
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Napoli Centro Antico
Presso c/o (sede): Anna Maria Cicellyn
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

09
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Centro Documentazione
Presso c/o (sede): Onesti Valentina
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

10
Nome Circolo: LEGAMBIENTE La Gru
Presso c/o (sede): Aldo Bifulco
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

11
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Parco Letterario Vesuvio
Presso c/o (sede): Paola Silvi
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

12
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Thomas Sankara
Presso c/o (sede): Grasso Giovanni
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

13
Nome Circolo: LEGAMBIENTE A.R.I.A. Mimmo Beneventano
Presso c/o (sede): Pasquale Raia
Città (sede): Ottaviano
Mail: [email protected]

14
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Palma Campania
Presso c/o (sede): Carmine Vincenzo Sepe
Città (sede): Palma Campania
Mail: [email protected]

15
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Città Flegrea
Presso c/o (sede): Cristina Canoro
Città (sede): Pozzuoli
Mail: [email protected]

16
Nome Circolo: LEGAMBIENTE G.E.N.
Presso c/o (sede): Nicola Montuori
Città (sede): Sant’Antonio Abate
Mail: [email protected]

17
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Somma Vesuviana
Presso c/o (sede): Giovanni Romano
Città (sede): Somma Vesuviana
Mail: [email protected]

18
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Giancarlo Siani
Presso c/o (sede): Giuseppe Oliva
Città (sede): Torre Annunziata
Mail: [email protected]

19
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Il Melograno
Presso c/o (sede): Ignazio Esposito
Città (sede): Vico Equense
Mail: [email protected]

20
Nome Circolo: Legambiente “Terra nostra” Acerra
Presso c/o (sede): Antonella Terracciano
Città (sede): Acerra
Mail: [email protected]

21
Nome Circolo: Legambiente Bacoli
Presso c/o (sede): Gennaro Iuliano
Città (sede): Bacoli
Mail: [email protected]

Salerno

01
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Agropoli Stella Maris
Presso c/o (sede): Chiara Milillo
Città (sede): Agropoli
Mail: [email protected]

02
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Torchiara Ancel Keys
Presso c/o (sede): Adriano Maria Guida
Città (sede): Piazza Torre, Torchiara (SA)
Mail: [email protected]

03
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Pagani
Presso c/o (sede): Calce Gabriele
Città (sede): Pagani
Mail: [email protected]

04
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Occhi Verdi
Presso c/o (sede): Carla Del Mese
Città (sede): Pontecagnano-Faiano
Mail: [email protected]

05
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vallo di Diano
Presso c/o (sede): Vincenzo Mazza
Città (sede): Pantano di Teggiano
Mail: [email protected]

06
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Freewheeling
Presso c/o (sede): Pasquale Longo
Città (sede): Paestum
Mail: [email protected]

07
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vento in Faccia
Presso c/o (sede): Alfredo Napoli
Città (sede): Battipaglia
Mail: [email protected]

08
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vivi La Natura
Presso c/o (sede): Luigi Sommariva
Città (sede): Amalfi
Mail: [email protected]

09
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Oikos Angri
Presso c/o (sede): Luca Capozzoli
Città (sede): Angri
Mail: [email protected]

10
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle dell’Irno
Presso c/o (sede): Antonio D’Auria
Città (sede): Baronissi
Mail: [email protected]

11
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Castel S.Giorgio
Presso c/o (sede): Mario Alfano
Città (sede): Castel San Giorgio

12
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Terra Metelliana
Presso c/o (sede): Attilio Palumbo
Città (sede): Cava de’ Tirreni
Mail: [email protected]

13
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Silaris
Presso c/o (sede): Leda Minchillo
Città (sede): Eboli
Mail: [email protected]

14
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle del Sarno “Leonia”
Presso c/o (sede): Luana Mattiello
Città (sede): Nocera Inferiore
Mail: [email protected]

15
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Una Vita per Il Mare
Presso c/o (sede): Colella Pasquale
Città (sede): Ogliastro M. – Castellabate
Mail: [email protected]

16
Nome Circolo: LEGAMBIENTE Orizzonti
Presso c/o (sede): Elisa Macciocchi
Città (sede): Salerno
Mail: [email protected]

Legambiente Campania

Legambiente Campania

Legambiente Campania logo

 

Sede Operativa Legambiente Campania
Piazza Cavour, 168 – 80137 Napoli

Recapiti telefonici
Tel. 081/261890 Fax 081/261542
Mail: [email protected]
PEC: [email protected]

Avellino

Nome Circolo: LEGAMBIENTE S.Michele di Serino
Presso c/o (sede): Filomena Vittoriano
Città (sede): San Michele di Serino
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Alta Irpinia
Presso c/o (sede): Di Maio Michele
Città (sede): Calitri
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE “Valle Solofrana” Solofra-Montoro
Presso c/o (sede): Antonio Giannattasio
Città (sede): Solofra
Mail: [email protected]

Benevento

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Della Val Val Fortore
Presso c/o (sede): Michele Barbato
Città (sede): San Bartolomeo in Galdo
Mail: [email protected]

Nome Circolo: Legambiente Benevento
Presso c/o (sede): Antonio Basile
Città (sede): Benevento
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle Telesina
Presso c/o (sede): Grazia Fasano
Città (sede): Telese Terme
Mail: [email protected]

Caserta

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Caserta
Presso c/o (sede): D’Angerio Nicola
Città (sede): Caserta
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Mondragone
Presso c/o (sede): Annalisa Marmora
Città (sede): Mondragone
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Volontariato Matese
Presso c/o (sede): Bernarda De Girolamo
Città (sede): Piedimonte Matese
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Pietramelara
Presso c/o (sede): Salvatore Caggiano
Città (sede): Pietramelara
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Alfredo Petteruti
Presso c/o (sede): Pina Petrillo
Città (sede): Sessa Aurunca
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Geofilos
Presso c/o (sede): Antonio Pascale
Città (sede): Succivo
Mail: [email protected]

Napoli

Nome Circolo: Woodwardia
Presso c/o (sede): Simone Izzo
Città (sede): Gragnano
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE La Cicala
Presso c/o (sede): Annamaria Iovino
Città (sede): Nola
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Afragola
Presso c/o (sede): Giusiana Russo
Città (sede): Afragola
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Piccole Grandi Iniziative
Presso c/o (sede): Giuseppe Ragusi
Città (sede): Arzano
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Isola di Capri
Presso c/o (sede): Nabil Pulita
Città (sede): Capri
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Procida – Isola D’Ischia
Presso c/o (sede): Peppe Mazzara
Città (sede): Forio d’Ischia
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Giugliano In Campania
Presso c/o (sede): Vincenza Daniele
Città (sede): Giugliano in Campania
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Napoli Centro Antico
Presso c/o (sede): Anna Maria Cicellyn
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Centro Documentazione
Presso c/o (sede): Onesti Valentina
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE La Gru
Presso c/o (sede): Aldo Bifulco
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Parco Letterario Vesuvio
Presso c/o (sede): Paola Silvi
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Thomas Sankara
Presso c/o (sede): Grasso Giovanni
Città (sede): Napoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE A.R.I.A. Mimmo Beneventano
Presso c/o (sede): Pasquale Raia
Città (sede): Ottaviano
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Palma Campania
Presso c/o (sede): Carmine Vincenzo Sepe
Città (sede): Palma Campania
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Città Flegrea
Presso c/o (sede): Cristina Canoro
Città (sede): Pozzuoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE G.E.N.
Presso c/o (sede): Nicola Montuori
Città (sede): Sant’Antonio Abate
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Somma Vesuviana
Presso c/o (sede): Giovanni Romano
Città (sede): Somma Vesuviana
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Giancarlo Siani
Presso c/o (sede): Giuseppe Oliva
Città (sede): Torre Annunziata
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Il Melograno
Presso c/o (sede): Ignazio Esposito
Città (sede): Vico Equense
Mail: [email protected]

Nome Circolo: Legambiente “Terra nostra” Acerra
Presso c/o (sede): Antonella Terracciano
Città (sede): Acerra
Mail: [email protected]

Nome Circolo: Legambiente Bacoli
Presso c/o (sede): Gennaro Iuliano
Città (sede): Bacoli
Mail: [email protected]

Salerno

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Agropoli Stella Maris
Presso c/o (sede): Chiara Milillo
Città (sede): Agropoli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Torchiara Ancel Keys
Presso c/o (sede): Adriano Maria Guida
Città (sede): Piazza Torre, Torchiara (SA)
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Pagani
Presso c/o (sede): Calce Gabriele
Città (sede): Pagani
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Occhi Verdi
Presso c/o (sede): Carla Del Mese
Città (sede): Pontecagnano-Faiano
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vallo di Diano
Presso c/o (sede): Vincenzo Mazza
Città (sede): Pantano di Teggiano
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Freewheeling
Presso c/o (sede): Pasquale Longo
Città (sede): Paestum
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vento in Faccia
Presso c/o (sede): Alfredo Napoli
Città (sede): Battipaglia
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Vivi La Natura
Presso c/o (sede): Luigi Sommariva
Città (sede): Amalfi
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Oikos Angri
Presso c/o (sede): Luca Capozzoli
Città (sede): Angri
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle dell’Irno
Presso c/o (sede): Antonio D’Auria
Città (sede): Baronissi
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Castel S.Giorgio
Presso c/o (sede): Mario Alfano
Città (sede): Castel San Giorgio

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Terra Metelliana
Presso c/o (sede): Attilio Palumbo
Città (sede): Cava de’ Tirreni
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Silaris
Presso c/o (sede): Leda Minchillo
Città (sede): Eboli
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Valle del Sarno “Leonia”
Presso c/o (sede): Luana Mattiello
Città (sede): Nocera Inferiore
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Una Vita per Il Mare
Presso c/o (sede): Colella Pasquale
Città (sede): Ogliastro M. – Castellabate
Mail: [email protected]

Nome Circolo: LEGAMBIENTE Orizzonti
Presso c/o (sede): Elisa Macciocchi
Città (sede): Salerno
Mail: [email protected]

Le due Culture: inaugurerà l’evento il presidente Mattarella

Le due Culture: inaugurerà l’evento il presidente Mattarella

biogem 2018

Il Capo di Stato presenzierà la manifestazione di apertura, in programma dalle 16, con l’introduzione del Presidente di Biogem Ortensio Zecchino.

Seguiranno gli interventi di Remo Bodei (University of California Los Angeles, USA) su “Il cielo stellato sopra di noi. Strategie per la nobilitazione dell’uomo” e Vincenzo Barone (Direttore Scuola Normale Superiore di Pisa) su “Un affascinante viaggio tra le stelle: alla ricerca di molecole prebiotiche negli spazi siderali”.
Fitto il calendario di appuntamenti che vede i suoi momenti clou nell’incontro con Jean-Marie Lehn, premio Nobel per la Chimica nel 1987 e attuale direttore del Laboratory of Supramolecular Chemistry Université de Strasbourg Collège de France sul tema “Steps Towards Life: Chemistry!” (sabato 8 settembre 2018, alle 18.45) e Antonino Zichichi, che domenica 9 settembre, alle 18.30, sarà intervistato dal giornalista e conduttore RAI Gigi Marzullo.
Nel corso dell’ultima serata saranno consegnati, alle 20, il Premio Letterario “Maria Antonia Gervasio” e i Premi Giornalistici “Maria Antonia Gervasio” ai vincitori delle sezioni “Miglior servizio giornalistico sul tema: Le ultime notizie dallo spazio: i nuovi studi sul cosmo” e “Miglior servizio giornalistico su tematiche legate al mondo della ricerca nazionale e internazionale” riservato ad autori under 30.
Chiuderà il meeting il saluto di commiato del presidente di Biogem Ortensio Zecchino.

PROGRAMMI SERALI
Mercoledì 5 settembre
Concerto del duo Gaetano Di Bacco – Antonella De Vinco,
sassofono-pianoforte
J. Demersseman, Fantaisie sur un thème original
D. Milhaud, Scaramouche
D. Shostakovich, Waltz N.2 da Suite Jazz
P. Iturralde, Suite Hellenique, Kalamatianos, Funky-valse, Kritis, Kalamatianos
A. Piazzolla, Tanti anni prima, Jeanne Y Paul, Oblivion, Libertango,
R. Galliano, Tango pour Claude

Giovedì 6 settembre
Percorso tra le stelle
a cura del Prof. Favale e dell’Ing. Zarrella
Musica e poesie “celesti”
Ilaria Bevere, voce – Nicoletta Vito, flauto traverso

Venerdì 7 settembre
“Il senso della bellezza – Arte e Scienza al Cern”
Regia di Valerio Jalongo
Passi scelti da Antonio Ereditato

Sabato 8 settembre
Concerto del Pianista Francesco Nicolosi
Franz List
Hexameron, Grandi Variazioni di bravura sulla Marcia dei Puritani di Bellini, S 392
dalle Années de Pélerinage, Italie, Sonetto del Petrarca, n. 104, S 270
Parafrasi sul Rigoletto di Verdi, S 434
Rapsodia Spagnola, S 254

Domenica 9 settembre
Pittura e land art
Ettore de Conciliis
Proiezione del documentario “Il riflesso dipinto”, regia di Carlo Laurenti

Scoperto il “motore dei tumori”

Scoperto il “motore dei tumori”

dna

Antonio Iavarone, campano di Montesarchio in provincia di Benevento e Anna Lasorella, pugliese di Noicattaro sono i due scienziati che hanno partecipato alla ricerca e che già in passato avevano già portato alla luce importanti studi in materia. La squadra è composta tra gli altri, dal bioinformatico Michele Ceccarelli dell’Istituto Biogem di Ariano Irpino e i ricercatori Stefano Pagnotta, Luciano Garofano e Luigi Cerulo, attivi fra l’università statunitense e quella del Sannio, con sede a Benevento.

L’equìpe italiana che opera principalmente presso l’Institute for Cancer Genetics della Columbia University Medical School di New York ha notato che la molecola di fusione agiva come una sorta di “droga” capace di scatenare il tumore e di alimentarlo rendendolo del tutto dipendente.

Oltre che nel glioblastoma, se ne sospettò la presenza anche in altre forme di tumore. Infatti a distanza di cinque anni si è finalmente accertato come questa fusione genica sia una delle più frequenti nelle varie forme di tumore. Oltre che nel glioblastoma, l’anomalia è stata riscontrata anche in una serie di ulteriori tumori umani come il carcinoma del polmone, dell’esofago, della vescica, della mammella, della cervice uterina, della testa e del collo, tumori che colpiscono ogni anno migliaia di persone.

Rosa Vitillo Pet Therapy

Rosa Vitillo Pet Therapy

Rosa Vitillo Pet Therapy
Albo Regionale Volontariato

dec. n. 91 del 04/03/2013 
e n. 138 del 25/03/2013

Presidente
Marco Mainiero
cell. 328 9510055

Vice Presidente
Avv. Gloria Malavolti
cell.338 3925494

Via Trave, 71/C – Ariano Irpino (AV)
www.rosavitillo.it


Un premio per “Rosa Vitillo Pet Therapy”

Un premio per “Rosa Vitillo Pet Therapy”

L’associazione dal 2011 si occupa di diffondere la cultura della pet therapy, che vede, come co-terapia l’utilizzo di pet, in particolare piccoli animali ma anche onoterapia, per migliorare l’umore, facilitare le terapie, creare momenti ludico/educativi.
Svolge attività di pet therapy nei vari contesti di agio e disagio, utilizzando i pet sia di in chiave ludo/educativa che prettamente terapia con staff specializzato, attraverso vari pet, opportunamente preparati, quali conigli e cani, lavorando quindi sia in contesti creati ad hoc sia in comunità psichiatriche e centri per diversamente abili.
Nel Progetto premiato dal CSV i bambini hanno riscoperto il contatto con la natura e il rapporto con gli animali, apprendono i cicli produttivi e gustano la buona cucina, fatta con prodotti genuini.
Alle classi che hanno partecipato sono stati proposti percorsi di agility con il cane, sessioni di contatto tattile con il coniglio e la tartaruga, laboratori di espressione musicale e di pasta fresca.
I ragazzi hanno anche appreso nozioni di educazione alimentare, comprendendo la capacità di mangiare sano e allo stesso tempo hanno potuto degustare gli ottimi menù dell’ azienda.
Attraverso il contatto con l’animale i partecipanti apprendono il valore della comunicazione non verbale e l’importanza del linguaggio del corpo che li aiuta a prendere contatto anche con le loro emozioni.

Un posto nel mondo, la Cooperativa fondata da Luisa Di Blasi

Un posto nel mondo, la Cooperativa fondata da Luisa Di Blasi

mondo universo

Arriva dalla provincia irpina e precisamente da Paternopoli, la storia di Luisa Di Blasi e della sua cooperativa “Un posto nel mondo”. Si tratta di un esempio concreto delle possibili applicazioni pratiche del progetto di inserimento lavorativo di disabili psichici, ideato e sviluppato in collaborazione della UOSM di Ariano Irpino, diretta dal Dott. Emilio Fina, oggi capodipartimento della Psichiatria di Avellino. “Un posto nel mondo” è stata fondata per aiutare famiglie e ragazzi sofferenti per patologie mentali a trovare un possibile impegno volto ad aiutare ad alleviare le loro tensioni, sentendosi utili nello svolgimento di attività concrete che non sono da considerare dei meri passatempi. La cooperativa ha stretto una collaborazione con Ema, l’azienda di Morra De Sanctis, controllata del gruppo Rolls Royce, che ha scelto la via dell’impegno nel sociale.
Da un incontro informale tra l’amministratore delegato Otello Natale e la signora Luisa, in cerca del supporto istituzionale ed economico per rispondere al desiderio di scendere in campo per aiutare la sua comunità, si è sviluppato un accordo di esternalizzazione di alcune attività dell’azienda, affidate a otto giovani disabili.
I ragazzi della cooperativa “Un posto nel mondo”, alcuni con contratto a tempo indeterminato, altri con formula a progetto e soprattutto con un orario flessibile studiato per le capacità di ciascuno, si occupano per Ema della “dematerializzazione della documentazione cartacea”, riuscendo a conquistare la serenità e ad uscire dall’isolamento. Luisa Di Blasi con la sua cooperativa e i suoi ragazzi speciali ha festeggiato un altro traguardo: l’esito positivo di un ulteriore progetto di integrazione socio-lavorativa di ragazzi
disabili psichici, detenuti nell’OPG di Aversa.

Questi 5 ragazzi, fatti uscire dall’OPG hanno conseguito la Patente Europea del Computer e acquisito le competenze atte a svolgere il lavoro di dematerializzazione della documentazione cartacea.

I risultati lusinghieri ottenuti da questi ragazzi, oggi hanno consentito ad una ragazza di aprire uno studio privato di design. Un altro ragazzo è oggi impegnato in un progetto messo a punto con l’ASL di Avellino, volto a lavorare le ricette specialistiche della provincia. L’ISFOL, con la dinamica ricercatrice Giuliana Franciosa, in quanto consulente della Regione Campania in un progetto in materia psichiatrica, ha valutato l’attività svolta dalla cooperativa “Un Posto Nel Mondo” tra le buone prassi della riabilitazione psichiatrica.

Pin It on Pinterest