Basta diete: nutriti con amore!

Basta diete: nutriti con amore!

Quanto mangi per il puro gusto del cibo?

Quante volte, invece, sei ossessionata dalle calorie?

O mangi per una sorta di compensazione per ciò che non hai mangiato per l’intera giornata o settimana?

O ancorai perché arrabbiata, frustata, triste?

O viceversa per gioia, per festeggiare un traguardo?

alimentazione-sana

Qualsiasi momento triste o felice è legato al cibo, e, d’altra parte, o siamo a dieta e quindi mangiamo poco, oppure ci sentiamo “libere” e non facciamo caso a cosa e a quanto mangiamo. Capita anche che si segua con attenzione un regime dietetico, per un giorno intero, una settimana, e poi si cede nel dopo cena o nel weekend, compensando a ciò, a cui si è rinunciato nelle ore passate. Basterebbe invece alimentarsi in maniera ottimale ed equilibrata nella quotidianità senza avere l’ossessione delle calorie o, viceversa, in una sorta di libertà compensatoria.

Trovare un proprio equilibrio alimentare non è affatto semplice, soprattutto nel periodo estivo in cui da una parte c’è l’ossessiva corsa alla prova costume che richiede estenuanti sacrifici alimentari, dall’altra parte si è, più spesso in giro con amici e quindi le “tentazioni” da cibo sono maggiori. Bisognerebbe, invece, trovare un personale equilibrio alimentare e mantenerlo ogni giorno, in estate o in inverno, se si è in forma oppure no: approcciare un piano alimentare che consenta di “nutrirsi” con amore, senza porsi l’obiettivo della prova costume fra un mese, ma avere un traguardo molto più ambizioso, quello di trovare una consapevolezza alimentare, che consentirà di essere in forma e soprattutto in salute, non per un mese ma per la vita.

 

“Nutrirsi con amore” comporta una particolare cura nella preparazione dei pasti, che siano gustosi e al tempo stesso equilibrati nutrizionalmente: così che il piatto sia bello da vedere, buono da gustare e con le giuste proporzioni tra i nutrienti che appagano a 360°, consentendo di arrivare al pasto successivo senza necessità di integrare cibo e soprattutto senza farci sentire “a dieta”.
Ciò è lontano dal credere che si può mangiare di tutto, in grandi quantità e ogni giorno, è piuttosto una nuova visione dei pasti, in cui avendo chiare alcune indicazioni alimentari si sceglie ciò che è più salutare ma, al tempo stesso, gustoso.
Se siamo golosi, ad esempio, è possibile creare dolci che abbiano un basso carico di zuccheri semplici e con una quota di proteine e grassi insaturi ottimale, ciò consente di poterlo mangiare anche tutti i giorni, senza necessità di compensare o di sentirsi in colpa, e soprattutto sentendosi soddisfatti pienamente e più a lungo nel tempo rispetto ad una fetta di torta ricca di zuccheri semplici e grassi saturi.

È un cambiamento ampio e completo che ci fa essere più accurati nella scelta del cibo: a partire dalla spesa, passando alla preparazione del piatto, fino al momento di sedersi a tavola e ritagliarsi il tempo necessario per mangiare con l’atmosfera rilassata per assaporare il pasto con lentezza e consapevolezza.
A completamento di ciò c’è l’attività fisica: per amarsi bisogna “muoversi” perché il corpo ne ha necessità, ma anche l’esercizio fisico non deve essere un’imposizione ma un ulteriore tassello che consente di “nutrirsi con amore”.

Programma ambizioso ma non impossibile, richiede tanta determinazione e soprattutto non ha una data di scadenza, inizia oggi, se vuoi, e dura tutta la vita, perché l’amore per se stessi non può avere una conclusione, ma è solo un continuo avanzamento verso la meta, ossia “amarsi”.

Dr.ssa Giovanna Senatore

Dr.ssa Giovanna Senatore

biologa nutrizionista, Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Da circa 10 anni svolge il suo lavoro con passione e determinazione in continua evoluzione.
È convinta che la cura di sé passa, e in maniera anche importante, dal cibo che ci prepariamo, che portiamo alla bocca, dal modo in cui lo mangiamo, dall’amore che mettiamo nel “nutrirci” ecco perché: Nutriti con Amore.

Oasi “Bosco di San Silvestro”: i prossimi eventi

Oasi “Bosco di San Silvestro”: i prossimi eventi

oasi wwf caserta

Il centro ambientale Oasi WWF di “Bosco San Silvestro”a Caserta programma tanti eventi per l’estate. Ecco i prossimi appuntamenti:


Sabato 19 giugno

Visite autoguidate “Percorso Natura”

Ingressi dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 18,00

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
a [email protected]
Costi: Adulti e maggiori di 14 anni € 8,00
Minori di anni 14 Gratuito
Area Pic-Nic € 2,00 a persona per tutti. Chi usufruisce dell’area Pic-Nic dovrà portare a casa i propri rifiuti in quanto la raccolta in Oasi è momentaneamente sospesa.

N.B. In considerazione delle norme anti COVID da rispettare scrupolosamente, l’accesso all’Oasi è a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria via mail a: [email protected]
Daremo riscontro alle vostre richieste due volte al giorno: nel primo pomeriggio e dopo le ore 21,00.
Eccezionalmente, solo chi non dispone di un pc, potrà prenotare telefonicamente.

In alternativa

Sabato 19 Giugno

“Sirfidi, Apidi & co… ovvero gli impollinatori selvatici”

Laboratorio ragazzi a cura del CEA WWF Bosco San Silvestro
Laboratorio itinerante di esplorazione, osservazione,mimo, storytelling, manipolazione e costruzione di Beehotel

Appuntamento ore 10:00
Inizio laboratorio ore 10:15
Prenotazione obbligatoria alla mail: [email protected]
Età 5/10 anni
Costo 10 € a ragazzo
5€ accompagnatore

Sabato 19 Giugno

Passeggiata letteraria
Riavvicinarci alla natura attraverso un percorso sensoriale, accompagnati dai versi del libro di Jean Giono “L’Uomo che piantava gli alberi”. Con la partecipazione del gruppo IN TUTTO…LIBER
Accompagnamento musicale a cura del nostro Direttore Oasi Dr. Franco Paolella
Concluderemo la passeggiata con bevande e biscottini dell’Oasi.

Appuntamento: ore 17:00 al parcheggio. Massima puntualità.
Abbigliamento consigliato: Scarpe e pantaloni lunghi; consigliato repellente antizanzare.
La Passeggiata Letteraria è indicata dai 14 anni in su.
Info: www.laghiandaia.info
Prenotazione obbligatoria a: [email protected]
Costo € 10,00

Domenica 20 Giugno

Visite autoguidate “Percorso Natura”
Ingressi dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 18,00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
a: [email protected]
Costi: Adulti e maggiori di 14 anni € 8,00 . Minori di anni 14 Gratuito
Area Pic-Nic € 2,00 a persona per tutti. Chi usufruisce dell’area Pic-Nic dovrà portarsi a casa i propri rifiuti in quanto la raccolta in Oasi è momentaneamente sospesa
N.B. In considerazione delle norme anti COVID da rispettare scrupolosamente, l’accesso all’Oasi è a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria via mail a: [email protected]
Daremo riscontro alle vostre richieste due volte al giorno: nel primo pomeriggio e dopo le ore 21,00.
Eccezionalmente, solo chi non dispone di un pc, potrà prenotare telefonicamente

In alternativa

Passeggiando tra le Fiabe

Drammaturgia: Roberta Sandias Regia: Maurizio Azzurro
Costumi: Emilio Bianconi

Spettacolo itinerante

Guarda il promo

In un percorso itinerante che si sviluppa in quel meraviglioso teatro naturale che è il bosco, i bambini incontreranno i personaggi delle fiabe più note, scoperti a vivere uno dei momenti più significativi della loro avventura, proprio nel momento in cui essa si svolge e si sviluppa nel bosco. Una sorta di “Museo delle Fiabe” all’aria aperta, un percorso ludico e didattico allo stesso tempo, che coniuga natura e letteratura in un evento assolutamente suggestivo e coinvolgente. Accompagnati da un abitante del bosco, i gruppi di visitatori si imbatteranno dunque in Cappuccetto rosso alle prese con il lupo, con Hansel e Gretel, Biancaneve, La Principessa ed il Principe ranocchio, in un susseguirsi di sorprendenti ed inaspettati incontri.

Prenotazione obbligatoria
N.B. Onde evitare doppie prenotazioni o possibili disguidi, la prenotazione per lo spettacolo Passeggiando tra le fiabe deve essere effettuata direttamente alla Compagnia Teatrale La Mansarda
Tel.0823/343674 – [email protected]

Sono già in programma per il prossimo weekend due eventi:

Venerdì 25, Sabato 26 e Domenica 27 Giugno

Digital Detox residenziale alla Foresteria dell’Oasi

Spegni il cellulare ed immergiti in un fine settimana dedicato alla disintossicazione attraverso il Kundalini Yoga e l’alimentazione del programma Superhealth® – Scienza Yogica per le Dipendenze, lo Yoga camminato e lo Yoga Nidra.
Regalati un fine settimana di puro relax.
Conduce Maria Param Sukh, insegnante di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan, piena di energia ed ironia, la cui missione è aiutare le persone a trovare il modo autentico di esprimersi nella vita per poter vivere sani e felici.
Studentessa di medicina e chirurgia e ricercatrice nel campo della cura olistica, Specializzata in Superhealth® e Yoga Camminato.

Sabato 26 giugno

Concerto di Mariateresa Carlà e Pina Valentino

Il Duo “LE LUMERE” formato da Mariateresa Carlà (voce-chitarra classica-chitarra battente) e Pina Valentino (voce-tamburi a cornice-percussioni) propone lo spettacolo “DAVVERO” tratto dal tratto dal racconto “La canzone popolare” del libro “DAL VERO” di Matilde Serao e canti tradizionali liberamente adattati. L’esecuzione e la scelta del repertorio nasce dall’uso cosciente della canzone popolare come testimonianza e divulgazione di fatti e sentimenti, di devozione, esattamente come si faceva nel passato, quando non esistevano i mass media e la canzone era l’unico mezzo per raccontare gioie e disgrazie, per protestare, denunciare, ironizzare, amare. Eppure, senza mezzi di comunicazione o di diffusione, la canzone popolare ha resistito al tempo semplicemente passando di bocca in bocca e “LE LUMERE” si investono della responsabilità di esserne vettori.

Ingresso ore 20:00
Inizio spettacolo ore 20,30
Costo 10€
Omaggio bicchiere di vino e stuzzichini
Prenotazione obbligatoria alla mail [email protected]

Ascoltando la pelle. Il dermatologo risponde

Ascoltando la pelle. Il dermatologo risponde

Cosa accade al di là della superficie cutanea? Perché in determinati momenti della nostra vita la pelle reagisce con fastidiose eruzioni? Perché non si erano mai presentate prima e, soprattutto, perché a volte si ripresentano malgrado le terapie appropriate?

ascoltando-la-pelle-libro

Orticaria, dermatite da contatto, psoriasi, acne, sudorazione, eritemi: quanti messaggi ci invia il nostro corpo attraverso la pelle. Abbandoni, tradimenti, aggressioni, lutti non elaborati e separazioni ingiuste: quanta sofferenza esibita in maniera inconsapevole e silenziosa sotto forma di macchie e prurito.

Un libro dal contenuto “pruriginoso” scritto né per i medici né per i pazienti, ma per chiunque di noi sia disposto ad avventurarsi in un itinerario insolito e non affatto privo di sorprese. Un viaggio che parte da ciò che appare in superficie per ricondurci tra i cassetti della nostra memoria emozionale.

Leggendo queste pagine puoi: esplorare le strutture microscopiche della pelle e del suo microbioma; capire gli effetti delle emozioni sui miliardi di recettori cutanei; comprendere le manifestazioni cutanee dal punto di vista psicosomatico; apprendere come la pelle reagisce ai cambiamenti ambientali e relazionali; comprendere l’importanza della relazione medico-paziente; conoscere le storie ispirate a persone che hanno visto apparire o rientrare manifestazioni cutanee in seguito a determinate svolte di vita.

 

L’autore

Il Dott. Antonio Del Sorbo è medico chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia e Dottore di Ricerca in Dermatologia Sperimentale. È stato autore di una collana di 8 Atlanti di Dermatologia Clinica (Dermo Edizioni) e di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali.

Il Dott. Del Sorbo è stato professore a contratto di dermatologia cosmetica presso l’Università degli Studi di Salerno. Dopo la specializzazione in dermatologia e venereologia e il dottorato di ricerca in dermatologia sperimentale, ha conseguito il diploma di medico esperto in omeopatia, omotossicologia e discipline integrate, presso l’Accademia di Medicina Biologica AMIOT. Nel 2003 è stato Presidente della sede partenopea dell’Associazione Dottori di Ricerca Italiani. Svolge attualmente la professione di dermatologo e venereologo a Salerno.

Estate in Irpinia: i cammini della purificazione

Estate in Irpinia: i cammini della purificazione

estate-in-irpinia-2021

Dopo il successo della prima tappa alle sorgenti del Fiume Sabato, continuano i percorsi trekking curati dall’Associazione Info Irpinia. Da giugno ad agosto cinque emozionanti cammini sulle tracce di sorgenti, fiumi e torrenti dalla purezza impareggiabile.

Fra i monti irpini, in totale sicurezza, potrete rilassarvi e godere di splendidi panorami e aria pura. Dei veri percorsi di purificazione, di difficoltà variabile, per lasciarsi alle spalle il periodo difficile che tutti abbiamo vissuto.

Per info e prenotazioni:
www.infoirpinia.it

tel: 351/9865322

estate-in-irpinia-2021_bg
Amdos e Amos Irpine: webinar su alimentazione e prevenzione

Amdos e Amos Irpine: webinar su alimentazione e prevenzione

webinar-alimentazione-prevenzione-amdos

Sabato 24 Aprile, il Coordinamento Amdos e Amos Irpine ODV organizza su Skype un Webinar dal titolo:“Il ruolo della corretta alimentazione: terapie, diete e prevenzione”.

Affronteranno l’importante tema il Dott. Carlo Iannace, il Dott. Giuseppe Castaldo e il Dott. Giuseppe De Carlo. L’incontro sarà moderato dala Dottoressa Eliana Visone.

Il Webinar sarà anche l’occasione per presentare il ibro “Il Sapore dei Ricordi, Storie di cucina al tempo del Covid”, edito da Marketing d’autore, che raccoglie 45 ricette di donne Amdos e Amos e dei loro familiari, che lo scorso marzo, in pieno lockdown, aderirono all’iniziativa dell’associazione su Facebook, con l’intento di occupare in cucina il proprio tempo e i propri pensieri, in un periodo insolito e complicato della vita.

Quell’iniziativa si è concretizzata in un libro di ricette, di emozioni e di ricordi che ha visto anche il contributo della Dottoressa Paola Molettieri, Biologa specialista dell’alimentazione, della Dottoressa Antonella Bonavita, psicologa e psicoterapeuta e della Dott.ssa Rosa Iandiorio, Giornalista e Food-writer.

Per partecipare al webinar, a partire dalle 17: 30, è possibile collegarsi tramite questo link:

Pin It on Pinterest