A Benevento nasce la pasta aromatizzata allo Strega

A Benevento nasce la pasta aromatizzata allo Strega

“Unguento, unguento
Portami al Noce di Benevento
Supra acqua et supra vento
Et supre ad omne malo tempo”

Secondo la leggenda questa è la formula magica che le Streghe di Benevento nel XIII secolo recitavano prima di intraprendere una danza sfrenata sotto il grande albero di Noce, sulle rive del fiume Sabato.
Ispirandosi alla leggenda del loro territorio, i Pastai Sanniti hanno ideato la pasta artigianale aromatizzata al liquore Strega.
Gli artigiani dell’Antico Pastificio Sannita, che si dedicano alla produzione dal 1928 promettono “una piacevole scoperta per il palato ed una elevata digeribilità grazie alla  combinazione degli aromi naturali contenuti nel Liquore Strega con i metodi produttivi impiegati”. La “Pasta Stregata” è infatti prodotta con semole di alta qualità Italiana, l’utilizzo di trafile in Bronzo, lenta lavorazione ed essiccazione a basse temperature.

Il liquore Strega
Lo Strega nasce nel 1860 a Benevento grazie all’imprenditore Giuseppe Alberti, abile e lungimirante imprenditore.
È tra i più famosi liquori italiani, realizzato con circa 70 erbe e spezie, caratterizzate da particolari proprietà aromatiche importate da tutto il mondo, tra cui la cannella di Ceylon, l’Iride Fiorentino, il ginepro dell’Appennino italiano e la menta del Sannio, che cresce spontaneamente lungo i fiumi del territorio. Il suo caratteristico colore giallo deriva dall’aggiunta dello zafferano al distillato di erbe aromatiche. Il liquore Strega, viene infine  stagionato per un lungo periodo in tini di rovere, prima di essere imbottigliato ed esportato in tutto il mondo.

Il primo sorso affascina, il secondo Strega!

Spazio Strega

 

Spazio Strega

Spazio Strega

 

 

 

STREGA ALBERTI BENEVENTO SPA
Piazza Vittorio Colonna, 8 Benevento (BN)
tel. 0824 50102

Le visite guidate allo SpazioStrega, Museo Aziendale di Strega Alberti Benevento, sono disponibili su appuntamento dal lunedi al venerdi e la prima domenica di ogni mese.
L’ingresso è gratuito e con guida in italiano.

Servizi aggiuntivi:
Degustazione gratuita, shop aziendale con vendita dell’intera gamma di liquori, torroni e cioccolato, parcheggio per autobus

Come raggiungere il Museo:
in treno:
stazione ferroviaria BENEVENTO CENTRALE
in auto:
autostrada A16 Napoli-Canosa: Uscita BENEVENTO, proseguire sul raccordo autostradale in direzione Campobasso fino all’uscita BENEVENTO OVEST e seguire le indicazioni per la stazione ferroviaria.

Il primo sorso affascina, il secondo Strega!

Il primo sorso affascina, il secondo Strega!

strega azienda

Con il suo nome tipicamente beneventano, terra di Streghe, il famoso liquore Strega è uno dei più noti e misteriosi digestivi.

Il nome è un omaggio alla città di Benevento, secondo la leggenda antica sede di Sanna e di riti stregoneschi. Prodotto dalla distillazione di circa 70 erbe e spezie provenienti da tutto il mondo è reso inconfondibile dal suo colore giallo che deriva dall’aggiunta del prezioso zafferano. All’interno dello stabilimento è stato allestito lo Spazio Strega Museo Aziendale, in Piazza Colonna, uno spazio dedicato alla storia racchiusa e custodita nel brand da quasi 170 anni. Oggetti, immagini, attrezzature e profumi vengono testimoniate non solo la costante dedizione alla qualità ma anche l’attaccamento alla tradizione, fattore che da sempre ha contraddistinto l’attività della famiglia Alberti.

Il percorso museale invita alla scoperta dei segreti e della leggenda a cui si ispira il Liquore Strega, alla scoperta del suo processo produttivo. Nella Sala delle Imitazioni sono esposte le oltre 400 bottiglie contraffatte rinvenute da ogni parte del mondo che hanno tentato di emulare il famoso marchio. L’Erboristeria, con il suo irresistibile odore delle erbe, è la sala in cui il visitatore può toccare con mano le diverse materie prime che danno vita al Liquore Strega ed ammirare la storica cassettiera in legno che custodisce la ricetta segreta del prodotto e gli antichi strumenti di lavorazione. Il percorso procede nell’Antica Distilleria dove si cammina tra gli storici alambicchi a collo di cigno che tutt’oggi sono attivi per la produzione. La tappa successiva introduce alla scoperta della suggestiva cantina, in cui il Liquore Strega viene invecchiato per almeno 6 mesi in tini di rovere.

C’è poi la sala dedicata al famoso Premio Strega, in cui viene raccontata la storia del premio letterario con una raccolta di immagini storiche, uno spazio dedicato alle copertine dei libri vincitori e la storica lavagna che da oltre 70 anni viene utilizzata per decretare il vincitore a Villa Giulia. Il Museo organizza visite guidate gratuite e percorsi didattici oltre ad ospitare convegni a tema, presentazioni di libri e iniziative culturali.

Il Museo si trova a Benevento in Piazza Vittorio Colonna, 8

Pin It on Pinterest